Vai al contenuto della pagina-Vai al menù di secondo livello  |  
.

Interno ufficio

L'ATTIVITA' DI FONDACO
L'attività di Fondaco si concentra esclusivamente su Venezia ed ha l'obiettivo di contribuire in modo concreto ad una serie di iniziative: dal restauro di siti architettonici alla realizzazione di eventi aziendali, dalla diffusione del marchio di Venezia all'organizzazione di progetti culturali.
Ognuna di queste attività viene studiata per essere in sintonia con la storia dell'Azienda, con la sua filosofia e quindi divenire un importante strumento di comunicazione ad alto contenuto culturale. Realizziamo un abito su misura per tutti coloro che appoggiano e supportano i nostro progetti.
Curiamo tutto direttamente in un rapporto sinergico con fornitori qualificati che ci garantiscono il raggiungimento della qualità del servizio.
L'unicità e l'importanza dei nostri interventi sono una firma che garantisce il futuro al nostro passato; la realizzazione degli eventi è un ricordo indimenticabile per gli ospiti; l'organizzazione di iniziative culturali è un contributo alla crescita aziendale e al confronto intellettuale; l'utilizzo del Marchio di Venezia è uno strumento moderno per finanziare opere di grande valore e allo stesso modo un mezzo efficace per avviare un reciproco rapporto costruttivo.


+ DOWNLOAD PDF PROFILE


Fondaco S.r.l. - Palazzo Gradenigo - Santa Croce 764 - 30135 Venezia


IMMAGINI 1 2 3

IL SIMBOLO DI FONDACO: IL FERRO DELLA GONDOLA
Gli artigiani che un tempo forgiavano e lustravano i ferri delle gondole si trovavano nel sestiere di Cannaregio dove ancor oggi c'è il "Sotoportego dei lustraferi".
Correva l'anno 1562 quando i Provveditori alle Pompe decretarono "siano prohibidi li ferri non schietti" questo perché i ferri delle gondole erano sempre più arditi ed ingombranti per cui bisognava dare ordine. Così il lustrafero Mastro Lunardo si mise al lavoro per dare una forma accettabile al ferro ma, essendo in età avanzata, le bozze dei suoi disegni vennero archiviate.
Soltanto alcuni decenni dopo vennero rinvenute in una cassettiera dello stesso laboratorio e si decise di realizzare quelli che ancor oggi sono i ferri delle gondole. Un esempio di design moderno ed attuale attraverso il quale gli elementi caratterizzanti il centro storico vengono evidenziati. Un simbolo nel quale Venezia si riconosce con fierezza. Per questo Fondaco ha voluto evidenziarlo nel suo logo.
Il nostro artigiano è Mario Zago che opera nel Sestiere di Santa Croce al civico 1840 della Calle del Tentor utilizzando ancor oggi l'autentica manualità che un tempo veniva impiegata.


IL PALAZZO CHE OSPITA LA SEDE DI FONDACO
Il Palazzo Gradenigo si definisce di nova fabrica nel 1663 e viene attribuito a Domenico Margutti, allievo del Longhena, del quale doveva esistere un progetto. Come da consuetudine aveva due ingressi: la principale sull' acqua, la riva, che conduce direttamente al giardino, e la seconda sulla strada, che conduceva sull'atrio dove erano esposte le armi, prima da battaglia e poi da tornei. Il Palazzo era famosissimo non solo per la ricchezza degli interni e degli arredi, ma anche per il giardino, uno dei pi� estesi della citt�, visibile anche dal Canal Grande. In esso si svolsero feste memorabili e cacce al toro; vi era una rimessa con trenta cavalli e carrozze a disposizione degli amici desiderosi di aggirarsi tra i tortuosi viali, abbelliti anche da elementi scultorei reimpiegati dal casin del vicino palazzo Tron, quando venne smantellato agli inizi dell'Ottocento.


Giovanna Zabotti
GIOVANNA ZABOTTI
Marketing & Creatività
Phone: +39 041 5242851
Enrico Bressan
ENRICO BRESSAN
Relazioni esterne & Comunicazione
Phone: +39 041 5242851



Interface by LIBEROnline, powered by tommaso mascherin
traduzioni by Lexicon
Copyright © Fondaco S.r.l. - Palazzo Gradenigo - Santa Croce 764 - 30135 Venezia - tel +39 041 5242851 fax 041 7792403 - P.IVA 03875370268